Un portale verso l'equilibrio ed il benessere per ristabilire il bilanciamento fra lavoro e riposo

Credit to : Rest House and Paolo Petracchi

La complessa interazione fra nostri stati emotivi, fisici e mentali, influenza la nostra fisiologia, i nostri pensieri, ed i comportamenti. Integrando le nostre menti e i nostri corpi. Il benessere svolge un ruolo vitale nell'influenzare la nostra salute, la felicità e la produttività. Il miglioramento del nostro benessere è associato a una miriade di benefici, all'abbattimento dello stress, alla riduzione della suscettibilità allo stress e alla promozione di un approccio positivo nelle relazioni con il prossimo.

Sebbene ognuno di noi, preso singolarmente e posto in condizioni ideali, sia perfettamente in grado di gestire il proprio benessere, in realtà quando è calato in un contesto competitivo e quindi sottoposto ad un continuo stato di stress, inizia a dare segni di cedimento e diventa progressivamente sempre meno capace di gestire sia l'ambiente che lo circonda che le relazioni con gli altri e in ultima analisi il rapporto con se stesso.

Non è un segreto che, il sempre più esigente stile di vita moderno, incentrato intorno al "fare sempre di più", abbia creato una competitività esasperata, aumentando oltremodo le aspettative all'interno dei luoghi di lavoro: stiamo lavorando sempre più duramente per stare al passo con i cambiamenti della domanda e le aziende stanno lottando sempre più duramente per restare competitive nel loro settore.

lavoro stress tempo floating.jpg

La globalizzazione e l'accesso a tecnologie sempre più socialmente invasive hanno trasformato e espanso la domanda di disponibilità dai tradizionali orari lavorativi 8-17 al 24/24, 7 giorni su 7! Le regole dell'ambiente lavorativo sono cambiate, vincolandoci ad un'appendice tecnologica che una volta veniva maneggiata e poi messa da parte, mentre adesso sta sempre più integrandosi con il nostro avambraccio se non con tutto il resto del corpo, rendendoci eternamente disponibili e mentalmente stimolati. La dopamina che viene secreta dal nostro cervello non appena visualizziamo un post interessante, una mail che ci riguarda ed a i quali ci sentiamo in dovere (siamo drogati da questa dipendenza) di commentare o rispondere nell'illusione di affermare la nostra presenza, volontà di esseri sempre più soli anche se costantemente interconnessi come unità produttive allineate ma non coese, ci rende schiavi, dipendenti e vulnerabili. 

La nostra incapacità di spegnere i nostri smart devices e staccare la spina (la nostra) dalla rete che ci avviluppa, incrementa sempre più i nostri livelli di stress, influenza il nostro sonno, la nostra energia, portando inesorabilmente ad una perdita di produttività e se sostenuta nel tempo, ad avere un'impatto devastante sulla la nostra salute e sul nostro benessere.

Disturbi legati allo stress come ansia, depressione, insonnia sono le cause più comuni di assenteismo dal lavoro. In effetti, lo stress contribuisce ad aumentare il numero di giorni di malattia e a diminuire la produttività costituendo un onere sia per il datore di lavoro che per il dipendente, aumentando il rischio di disturbi mentali, ponendo un ulteriore peso sugli individui interessati ed influenzando le relazioni interpersonali nell'ambiente lavorativo. Il non riuscire a recuperare dall'affaticamento fisico e mentale indotto dal lavoro, contribuisce ad aquire malattie da stress correlato e, potenzialmente, sfociare in una sindrome da burn-out.  

Un metodo per affrontare tutto questo è costituito dall'instaurare una pratica costante mirata ad incrementare la così detta "mindfulness" ovvero la consapevolezza ottenuta focalizzando la nostra attenzione sul momento presente. 
Gli interventi basati sulla mindfulness sono tra i metodi più efficaci per ridurre lo stress e sono fortemente correlati con un maggiore benessere e salute sia reale che percepita.

Un'efficace pratica della mindfulness contribuisce a creare ambienti piacevoli e salutari, sostiene l'innovazione, la creatività e, in ultima analisi, il successo. 
Un esempio tutto italiano è il mago del Cashmere Brunello Cucinelli, il quale ha capito quanto siano importanti l'intelligenza emozionale, la mindfulness, la compassione e l'etica e le ha traslate nella sua attività in termini di leadership, customer care, coinvolgimento sociale. Con ricadute non solo per i singoli ma per il suo business e l'ambiente lavorativo, cercando di miscelare in esso tutti questi aspetti della vita e del lavoro per il benessere comune dell'azienda e dei suoi dipendenti.

Floating Theta Pod Float & Co .JPG

Tuttavia, facilitare strategie a lungo termine, mirate al raggiungimento di uno stato d'animo centrato e armonioso, richiede la pratica e anche una notevole disciplina e determinazione, pur senza ottenere effetti immediati tangibili.

Il Floating o galleggiamento è riconosciuto per indurre un profondo rilassamento sia fisico che mentale, fornisce un ambiente che ha il potenziale per sviluppare in modo semplice ed efficace la mindfulness. La vasca di deprivazione sensoriale è uno strumento prezioso che può essere usato per aumentare i livelli di Mindfulness a stati ben superiori a quelli sviluppabili in un ambiente con una stimolazione sensoriale normale, rendendo più facile elaborare pensieri ed emozioni, e concentrarsi sull'auto-riflessione e la crescita individuale.

L'esperienza nella vasca di Floating è un viaggio personale che focalizza l'attenzione sui tuoi processi interni: un viaggio in compagnia di te stesso dentro te stesso. Una normale pratica del Floating fornisce agli individui la capacità di ottimizzare le loro prestazioni sul lavoro, nello sport, nella vita e di raggiungere il loro pieno potenziale, eliminando con successo lo stress e la fatica accumulati, ripristinando l'energia, creando focus, promuovendo nel contempo una trasformazione positiva sotto forma di un circolo virtuoso, una spirale di benessere e appagamento, che con l'andar del tempo si trasforma in un vero e proprio stile di vita.
Uno spazio lontano dal sovraccarico sensoriale che permette di guarire e recuperare sia fisicamente sia mentalmente, ripristinando l'equilibrio tra lavoro e riposo. Ogni sessione di galleggiamento è una nuova occasione per entrare in nuovi regni di coscienza e per allenare la tua mente ed il tuo corpo a una vita più felice, più sana... più libera: Keep floating!!!