Dai un'occhiata a Floating Flo su Yelp

...cosa mi devo aspettare?

Una semplice ed onesta domanda e risposta da un neofita del Floating a Floating Flo :

“Salve Floating Flo. Sono veramente interessato al floating ma sono anche un po’ intimidito nel provarlo perché non so cosa aspettarmi”

Floating Flo risponde.

“Non avere aspettative è sempre l’attitudine più giusta quando stiamo per fare floating, questo permette un approccio che lascia alla nostra mente la possibilità di spaziare in ogni direzione senza influenzarla in alcun modo. 

E questo se ci pensi è anche molto comprensibile; Cosa si prova a sperimentare un ambiente che non esiste in nessun altro posto sulla terra?  

Vedi, raccontandoti cosa potrebbe succederti inizierei a seminare aspettative nella tua mente influenzando le tue reazioni e privandoti di sperimentare spontaneamente cosa potrebbe accadere. L'esperienza è molto personale, intima e limitata solo dai nostri eventuali limiti inconsci.

Qui a Floating Flo così come in altri centri floating che offrono questo tipo di esperienze in modo strutturato e consapevole delle enormi potenzialità, approviamo il floating come una pratica di guarigione, scoperta e educazione. 

Solitamente sono necessari a tutti pochi galleggianti per sviluppare un proprio legame unico con l'ambiente, è molto simile a quando si prova a fare qualcosa per la prima volta basandoci sulle proprie abilità e capacità senza tuttavia averne alcuna specifica al riguardo: probabilmente la prima volta che provi a farla non vivrai l’esperienza nella sua completezza (se possiamo dire che possa esistere una cosa del genere). 

A nostro avviso, dato che l’esperienza è introspettiva, ci sono semplicemente troppe variabili in gioco così come ci sono singoli elementi personali maturati in esperienze passate da capire.

Quindi la cosa migliore da fare è:

  1. rimanere aperti

  2. essere coscienti che tutto è e rimane sempre sotto controllo

  3. dare a se stessi quello di cui si ha bisogno

  4. fidarsi di se stessi, del processo e di essere disposti a “lasciarsi andare” di perdere il controllo quando ci si sente pronti a farlo. Permettere che accada.

Questo potrebbe richiedere tempo, ma anche questo non è una verità assoluta... E’ importante ricordarsi che su alcuni livelli siamo differenti in ogni momento nostra giornata, l’80% di noi è molto controllante, mentre il 20% è più aperto a nuove esperienze, ma tutti con un po’ di pratica siamo in grado di ottenere enormi risultati dall’esperienza

Non c’è un modo giusto o sbagliato per fare floating oltre a i meccanismi basilari che apprenderai molto velocemente facendolo. L’importante è che tu rimanga aperto e trovi la TUA strada, che tu crei il TUO rapporto con la vasca di floating e con questa pratica.”


Chiama Adesso: 055 3247316