5 Ottimi Motivi Per Galleggiare Al Più Presto

Scritto da: Matthew Starwood

1) Abbassare il livello di Cortisolo ed Epinefrina (ormoni dello stress): Mentre sei all’interno di una vasca di galleggiamento (Floating o isolamento) vivrai un profondo reset del tuo sistema nervoso. Senza Stimoli esterni in arrivo al tuo cervello otterrai un prolungato periodo di calma in cui il tuo corpo non reagisce a rumore, luce e suono. Le secrezioni di Cortisolo, Epinefrina, ACTH, acido lattico, e adrenalina riducono fortemente mentre la secrezione di Endorfine è notevolmente aumentata, costituendo una potentissima ricetta per il buon umore, l’energia e recupero fisiologico. Mentre galleggi ti accorgerai che nel giro di 30 min le endorfine dopo essersi concentrate nella corteccia celebrale inizieranno anche a fluire nel tuo corpo. Alcuni “Floaters” o noteranno più di altri, ma anche anche se non si è super sensibili nell’avvertire i cambiamenti all’interno del nostro corpo, puoi essere sicuro che ne prenderai i benefici mentre riposi galleggiando all’interno del POD (conca/vasca di galleggiamento). 

 

2) Migliorare il Sonno: con l’uso della vasca di galleggiamento tu aumenti l’intensità delle onde Theta (4-8 Hz) emesse dal cervello che sono anche emesse durante la fase REM del sonno. Se il tuo ciclo sonno veglia e’ fuori sintonia e necessita di una aggiustamento, piuttosto che utilizzare un rimedio estremo come l’assunzione di farmaci ipnotici (per dormire), fai da una a tre sessioni di galleggiamento. Non soltanto il galleggiamento risintonizzi il ciclo circadiano sonno-veglia ma allo stesso tempo otterrai altri salutari benefici propri dell’essere all’interno della vasca e che sono simili a quelli che ottieni con un notte di buon sonno ristoratore. Rigenerazione, riparazione, e guarigione tutti avverranno mentre galleggi.

INTERESSATO A FARE IL TUO PRIMO GALLEGGIAMENTO?

> UTILIZZA IL CODICE PROMOZIONALE “FIRST TIME FLOAT” E POTRAI AVERE UNO SCONTO DEL 15% IN TUTTE LE FASCE ORARIE AD ECCEZIONE DEL SABATO

 

3) Ansia e Depressione: fra la nostra popolazione, questi due disordini sono così frequenti che potrebbero essere considerati un “Effetto Collaterale” del vivere in Italia. Questo è una triste ma pur vera dichiarazione e se la stai leggendo molto probabilmente può riguardare anche te. La vita porta stress e se gli ormoni o altre sostanze chimiche all’interno del nostro organismo non funzionano in modo equilibrato a causa della mancanza di sonno, alimentazione sbagliata, traumi o cambiamenti repentini nella nostra vita, l’ansia e la depressione possono prendere il sopravvento. Il galleggiamento è noto per aiutare ad indurre sensazioni positive nel cervello e nel corpo, supportando col passare del tempo guarigione, miglioramento dell’umore e controllo dell’ansia.  Si potrebbe pensare che stare chiusi all’interno della vasca di galleggiamento possa scatenare ansia a causa del buio oppure claustrofobiaa causa della consapevolezza di essere all’interno di un ambiente chiuso, ma la verità è che sia nel primo che nel secondo caso, stare all’interno della vasca di galleggiamento è molto efficace per risolverli entrambi. 

 

4) Guarigione accelerata: le ferite e lesioni ci tengono fuori dai giochi molto più a lungo di quello che vorremmo, e allo stesso tempo, la loro guarigione ci tiene lontano dalle cose che amiamo. Galleggiando si può accelerare il processo di recupero da una lesione o da un allenamento pesante o una competizione. Questo è dovuto principalmente alla presenza di un’alta concentrazione di magnesio in soluzione, alla decompressione dei tessuti e parzialmente al basso livello di stress che viene a generarsi durante una sessione di galleggiamento. Oltre a questo il galleggiamento migliora la circolazione sanguigna che può fare la differenze nell’influenzare la velocità del processo di recupero/guarigione.  Molti atleti professionisti e concorrenti fanno affidamento sul galleggiamento come una parte fondamentale del loro protocollo di recupero.

 

5) Alleviare i dolori da artrite e i dolori cronici: grazie all’alta concentrazione di magnesio nell’acqua (una vasca di galleggiamento ha circa 550 Kg di sale di Epsom disciolto in soluzione), l’abbassamento dei livelli degli ormoni dello stress (Cortisolo, Epinefrina) e un aumento della secrezione delle endorfine, si può guardare al galleggiamento come un rimedio maturale per ridurre il dolore e ottenere sollievo. Galleggiare all’interno della soluzione salina facilita l’assorbimento del magnesio attraverso la pelle, un minerale che del quale tutti noi abbiamo carenza nelle quantità necessarie ad una vita sana.

Altri benefici del galleggiamento sono:

Migliora l’umore

Bilancia e sincronizza il lavoro dell’emisfero celebrale destro con il sinistro

riduce il dolore e l’infiammazione

Aumenta i livelli di energia a disposizione

Combatte l’insomnia

Facilita il super-apprendimento

Migliora la concentrazione

Può aiutare nel risolvere dipendenze e fobie

Aiuta ad avere una mente 

Aumenta creatività

 

Risorse: 

http://mentalfloss.com/article/68721/science-behind-relaxing-hallucinatory-float-dark-tank-water

http://examinedexistence.com/the-science-of-sensory-deprivation-how-does-sensory-deprivation-work/

http://www.floatingflo.it/blog/2016/2/27/disturbi-del-sonno-e-insomnia-rimedi

SCOPRI TUTTI GLI ALTRI POST