i nostri massaggi

I nostri massaggi possono essere eseguiti singolarmente o anche in coppia nello stesso tempo per una romantica ora di puro relax.

Shiatsu

Lo Shiatsu è una tecnica manuale con pressioni portate con i pollici, i palmi delle mani ed i gomiti, che affonda le sue radici nelle forme di manipolazione e di massaggio tradizionale orientale. Le pressioni producono uno stimolo a cui l’organismo “risponde”, recuperando e manifestando dal profondo le proprie risorse vitali.

Inoltre lo Shiatsu è una disciplina evolutiva. Valorizza le risorse vitali di ambedue le persone coinvolte nella pratica, permettendone la migliore espressione secondo le potenzialità, i tempi e le modalità peculiari di ciascuno. Lo Shiatsu genera una miglior qualità della vita qualsiasi sia l’età, la condizione e lo stato di benessere/disagio dei soggetti coinvolti. Lo Shiatsu non è una terapia alternativa, non è una medicina non convenzionale, non è un massaggio terapeutico, sportivo o estetico. I benefici dello Shiatsu sul piano sintomatico e della prevenzione sono frutto non di un’ attività mirata alla cura delle patologie, ma di un naturale processo evolutivo connesso al generale miglioramento della vitalità.

Inoltre lo Shiatsu, in molti casi, può apportare un benefico contributo quando ci sentiamo sotto stress, con tensioni muscolari e scarsa energia vitale. Ma lo Shiatsu è anche un valido strumento per mantenere una buona condizione fisica e prevenire molte problematiche legate al “vivere quotidiano”, come mal di testa, insonnia, mal di schiena.

Non ci sono limiti di età nello Shiatsu, ideale per le fasi pre-post parto, per trovare un miglior equilibrio psico-fisico, esso non presenta controindicazioni.

Ogni trattamento dura circa 1 ora,   Prezzo € 89

Il trattamento viene eseguito da vestiti, consigliamo una tuta da jogging comoda.

 

 

KEMBIKI

Kembiki è una parola composta della lingua giapponese che indica l’arte terapeutica che veniva praticata da massaggiatori non vedenti nell'antico Giappone. Esaminandone l'etimologia della parola si scopre il suo nobile significato. È il nome dato a un antico massaggio giapponese che, in virtu delle tecniche usate, agisce in profondità sia a livello fisico che energetico ed è capace di rivitalizzare il corpo e la pelle,  ridare energia soprattutto al viso e al collo, ristabilendo i principi vitali che permetteno di vivere in salute.

Il significato dei termini che compongono il nome giapponese è il seguente:

- KEM vuol dire sradicare, facendo riferimento a far affiorare, a livello energetico, tutto ciò che nel tempo si è fissato nei tessuti, arrecando danno;

-  BI indica la materia sottile che permette ad ogni cosa di poter vivere,

-  KI si riferisce all’energia vitale primaria che alimenta ogni parte del corpo.

Ecco perchè il Kembiki, indica un processo globale, ed olistico.

Questa antica arte ha originein Giappone dove tradizionalmente era praticata dai massaggiatori non vedenti che erano preferiti proprio perché la loro menomazione acuiva gli altri sensi.

Il Kembiki, oggi è apprezzato perche per le sue caratteristiche di manipolazione del corpo può avere una interessante applicazione nei trattamenti di ringiovanimento. Oggi c’è grande attenzione dal punto di vista estetico ai temi del ringiovanimento ma non si capiscono a fondo le basi su cui questo ringiovanimento deve poggiare senza diventare un ‘rimedio’ spesso di cattivo gusto.

La particolarità del Kembiki è la capacità di mantenere a freno i processi di invecchiamento cutaneo in modo molto naturale, rivitalizzando dall’interno i tessuti e gli organi,  e di mantenere la pelle del volto e delle altre parti del corpo giovane e tonica.

Il nome della tecnica e quello dei suoi antichi praticanti condividono la stessa radice nel nome, KEN, che letteralmente significa sradicare, ed esprime la capacità di far riemergere dal profondo il vissuto, con una enorme sensibilità e rispetto della persona, e sulla base di un intuito profondo che il terapeuta deve mettere in atto con finezza e acutezza non consuete.

Chi lo pratica, infatti, deve avere grande sensibilità e capacità percettive inconsce. "Il Kembiki richiede un'estrema concentrazione del terapeuta che, durante la seduta, segue il ritmo della persona che sta massaggiando, rimanendo in quiete e concentrazione per essere in condizione di avvertire tutte le minime tensioni muscolari".

È una forma di massaggio curativa che deve il suo potenziale terapeutico al fatto di basarsi su principi di riequilibrio integrato del piano fisico, energetico ed emozionale: entra in contatto con l'intero organismo. Attraverso un lavoro sui tessuti profondi, non solo riporta in equilibrio l’apparato muscolare, ma anche ridistribuisce armonicamente le energie fondamentali della persona. Nel complesso il trattamento fa uso di tecniche miste, sfioramenti e manovre particolari che servono a sciogliere le tensioni che si accumulano sia per ragioni di postura sia psicologiche nella parte alta della schiena, nella fascia lombosacrale, sul collo e intorno alla mascella.

L’aspetto fondamentale è che lo scopo essenziale di ogni seduta è quello di guidare il paziente a prendere coscienza della causa profonda della tensione, spesso associabile a tensioni trattenute, carichi emotivi e psicologici (ad esempio il peso emozionale determinato dalla consapevolezza ‘di portare il mondo sulle spalle’), accumuli emotivi.  La contrazione dell'area mascellare, ad esempio,  è spesso connessa alla tensione su collo e dorso: insieme coferiscono all’individuo un aspetto "a collo d'oca", la testa si inclina in avanti e i muscoli anteriori del collo si accorciano, mentre quelli posteriori si allungano". E' per questo che molti di voi accusano indolenzimento al collo nella regione cervicale quando si rilassano all'interno della vasca di galleggiamento: quello è un segnale importante da cui partire. Non solo: il massaggiatore troverà un campo più facilmente esplorabile quando tratterà un paziente che sia appena uscito da una sessione di galleggiamento cioè completamente rilassato, metterà in evidenza soltanto i punti in cui la tensione non si sia allentata ed e' li che il massaggiatore lavorerà con maggior efficacia. Il riequilibrio circolatorio e l'abbassamento della pressione circolatoria in seguito al galleggiamento sono la prova della liberazione dei vasi linfaticie sanguigni che non avendo più ostruzioni permettono ai fluidi di defluire in modo ottimale preparando il terreno al massaggiatore che avrà gioco facile nell'indirizzarli verso il loro risassorbimento. 

Per mettere in atto le tecniche Kembiki ci sono solo tre i movimenti di base che si alternano durante il massaggio. "Si inizia con la trazione, dove si eseguono degli allungamenti profondi che coinvolgono i tessuti e le fasce muscolari. I tessuti vengono così preparati alla seconda fase della suzione, così chiamata perché si affondano le dita in profondità nei tessuti e poi si risollevano come in una sorta di aspirazione". Con questa manovra i tessuti vengono liberati dalle contratture. "Infine vengono praticati dei movimenti lenti e leggeri a "S", a forma di onda, che riattivano lo scambio dei liquidi tra le cellule".

 Il Kembiki è un trattamento sensoriale-percettivo, con il quale si arriva a percepire e individuare i blocchi energetici con la possibilità di renderli liberi trasformandoli, portandoli verso la superficie. Si dice che il massaggio Kembiki abbia lo stesso effetto di un sasso buttato in acqua, che crea onde concentriche: lavorando in superficie i benefici si propagano a macchia d'olio all’interno e in superficie, le onde trasmettono il rilassamento e la distensione anche alla muscolatura profonda e negli organi. Le manualità lavorano sia il muscolo, sia la fascia entro cui è avvolto: in questo modo può ritrovare la sua posizione ideale e la tonicità originaria.

-       L’approccio del terapeuta è ispirato al massimo rigore e semplicità. L’attitudine del terapeuta deve essere ispirata a quella di un guerriero che con efficacia e determinatezza individua il nemico e lo rende inoffensivo.

Durata Trattamento:

KEMBIKI VISO 60 min                 Prezzo € 89

KEMBIKI CORPO 60 min             Prezzo € 99

KEMBIKI VISO+CORPO 90 min    Prezzo € 129

Il trattamento si esegue nudi.

 

AYURVEDA

L'abyangam, più comunemente conosciuto come massaggio ayurvedico (o massaggio ayurveda) è un tipo di terapia che fa parte dell'Ayurveda, la "scienza della vita" indiana.

Il massaggio ayurvedico ha origini antichissime, ma grazie al suo fascino ed alla sua efficacia è riuscito ad arrivare fino ai giorni nostri, essendo tutt'oggi molto diffuso e molto richiesto.

Il massaggio ayurvedico è un massaggio di tipo olistico: questo significa che chi riceve il massaggio viene considerato dal massaggiatore nella sua interezza fisica, mentale e spirituale.

Si tratta quindi di un tipo di massaggio molto profondo, in grado di stimolare le energie più nascoste della persona.

Per questo motivo, quindi, la durata di un massaggio ayurvedico vero e proprio non può che essere molto lunga, di almeno un'ora e mezza.

Allo stesso modo le manualità eseguite sul ricevente sono molto intense e dinamiche, e stimolano in profondità i muscoli e gli organi della persona, anche grazie all'uso di potenti oli (come ad esempio i famosi oli Padma).

Gli obiettivi del massaggio ayurvedico sono molteplici, e più o meno evidenti sin dal primo trattamento.

Dal punto di vista fisico, dopo una seduta di massaggio è possibile notare un profondo rilassamento dei muscoli, una migliorata funzione degli organi ed una ritrovata elasticità a livello articolare e muscolare.

L'obiettivo finale del massaggio ayurvedico dal punto di vista fisico è, non a caso, proprio quello di allontanare la vecchiaia.

Il massaggio ayurvedico tuttavia non si limita solo a questo, e agisce anche per dar sfogo alle energie compresse della persona, consentendole di ritrovare serenità mentale ed una maggiore percezione di se.

Per gli stessi motivi è inoltre in grado di favorire, soprattutto se ricevuto con regolarità, il sonno ed i sogni, rivelandosi un potente alleato contro i disturbi del sonno.

Le differenze rispetto ad un tradizionale massaggio estetico sono dunque notevoli, sia per quel che riguarda le modalità di esecuzione, sia per quelle che sono le finalità del massaggio ayurvedico.

Durata Trattamento: 

AYURVEDA 60 min     Prezzo: € 89            

AYURVEDA 90 min     Prezzo: € 129

Il trattamento si esegue nudi.

 

 

Linfodrenante

Il massaggio linfodrenante è una tecnica manuale dolce e non invasiva che utilizza movimenti ritmici e circolari, lievi pressioni e decompressioni, per consentire alla linfa una migliore circolazione nel corpo.

Il massaggio linfodrenante è orientato a risolvere problemi di gonfiore e ritenzione idrica ed è particolarmente consigliato nella stagione estiva, quando questi fenomeni tendono naturalmente ad aumentare.

Le donne lo conoscono come potente arma contro la cellulite, ma il massaggio linfodrenante non è solo una questione di estetica: questa tecnica aiuta ad eliminare le tossine ed aumentare le difese immunitarie; contribuisce inoltre a stimolare i processi di rinnovamento e di conservazione dei tessuti corporei con effetti rigenerante, antiedematoso, cicatrizzante, rilassante.

TUTTI I BENEFICI DEL MASSAGGIO LINFODRENANTE

VISO: teleangectasie e/o couperose, acne, edemi periorbitali, interventi di chirurgia plastica e maxillofacciale, trattamento del cavo orale, sinusiti, ustioni, allergie

COLLO: acne, malattie da raffreddamento, postumi di parotite, tonsilliti recidivanti, trattamenti odontoiatrici

REGIONE TORACICA: terapia fisica post-mastectomia, tensione mammaria nel periodo premestruale, in gravidanza, durante l’allattamento, mastopatia fibrocistica, traumi, dolori da herpes zoster (non in fase acuta), dopo diete drastiche, dopo interventi chirurgici

REGIONE ADDOMINALE: stipsi, sindrome del colon irritabile, sindrome da tensione premestruale, cellulite edematosa, post-interventi di chirurgia plastica

ARTI SUPERIORI: edema, parestesia, rigidità articolare, traumi, affezioni dermatologiche, sindrome del tunnel carpale

ARTI INFERIORI: cellulite, edema allergico, edema per gravidanza, fragilità capillare, lipoaspirazione, assunzione di pillola contraccettiva, sub-edema premestruale, trattamenti ormonali, trattamenti post-operatori, vene varicose, dopo terapia sclerosante

REGIONE CERVICALE E DORSALE: cervicobrachialgie, contratture muscolo tensive, pre-post trattamento di mesoterapia

REGIONE LOMBOSACRALE E GLUTEA: lombalgia, contratture muscolo tensive sacrale e glutea, pre-post trattamento di mesoterapia, dopo intervento di lipoaspirazione, cellulite

Durata Trattamento:

LINFODRENAGGIO GAMBE 60 min,    Prezzo € 89

LINFODRENAGGIO INTERO 90 min,   Prezzo € 129

LINFODRENAGGIO VISO 60 min,        Prezzo € 86

Il trattamento si esegue nudi.